E’  finalmente disponibile il sito della RSU ad accesso libero aperto a tutti i lavoratori:

Il sito è liberamente accessibile dal web, senza necessità di registrazione, nel rispetto dei principi di trasparenza sostanziale e partecipazione (art. 11 del Regolamento RSU 2018-2021 approvato all’unanimità dai delegati).

E’ un work-in-progress che si arricchirà di nuovi contenuti e funzionalità anche con la partecipazione attiva di tutto il personale. Sono già disponibili i verbali, le comunicazioni e le proposte avanzate dalla RSU.

Il Portavoce della RSU, Marco Ferigo, ha dovuto purtroppo segnalare l’ennesima scorrettezza della Parte pubblica: “averci fatto perdere tempo per più di 4 mesi con false promesse, non ha voluto mettere a disposizione della RSU un spazio web libero e indipendente, proponendo invece una bacheca Moodle chiusa e controllata con accesso SSO (dove verrebbero mescolati i comunicati della RSU con quelli delle singole sigle sindacali e della Parte pubblica, in violazione del fondamentale principio di autonomia e indipendenza della RSU). A differenza di molti atenei italiani che ospitano sul sito istituzionale una sezione gestita dalla RSU di Ateneo in piena autonomia e senza vincoli. Che è quello che questa RSU ha chiesto, e continuerà a chiedere, al nostro Ateneo.”